Info | Contatti | 5 MOTIVI PER ISCRIVERSI AL CReI
Venerdi
19 Ottobre
2018

Homepage Primo piano News dal CROI Congressi Terapia Interviste Varie Archivio
In ricordo di Anna Marchesini

 

7/8/2016

La morte di un personaggio pubblico, di un essere umano che ci ha fatto simpatia, è un poco come perdere un amico, che abbiamo scelto e coltivato negli anni e con il quale abbiamo condiviso l'allegria.

La morte di Anna Marchesini è stata come perdere una amica che amavamo, e che noi reumatologi in qualche modo abbiamo seguito anche perché affetta da una importante forma di malattia reumatica. Questo evento però, così come quello che riguardi qualsiasi essere umano, merita il giusto rispetto ed il silenzio come unico commento.

Per voci indirette, e quindi non valutabili interamente, ci è stato riferito che Anna aveva rifiutato le moderne cure per l’artrite affidandosi a cure alternative e, se così, ne rispettiamo la scelta, senza commentarne la giustezza o meno.

Dire che oggi non si muore più per queste malattie, grazie ai medici e alle medicine, è una osservazione ormai inutile per Anna e che pregiudica il diritto alla libera scelta dell'individuo di non voler accedere alle cure ufficiali della moderna Evidenced Based Medicine, oltre ad alimentare la convinzione che, se ci si cura, si possa essere in qualche modo esenti dalla morte.

Il Collegio dei Reumatologi Italiani  (CReI), affievoliti i toni più caldi dell’immediatezza, sente l'esigenza di rivolgersi ai parenti e agli amici di Anna esprimendo tutto il cordoglio per la scomparsa di una donna di eccezionali doti di simpatia ed intelligenza, e da ricordare con tenero sorriso.

Ai tanti pazienti affetti da una forma di artrite, vada il nostro incitamento a seguire con fiducia e speranza le terapie specialistiche più all’avanguardia per efficacia e buona tollerabilità.

Invia ad un amico Stampa l'articolo
Iscriviti alla Newsletter
Registrati
Condividi
 
Interviste Prossimi Congressi I più letti del mese
Qual è l'attività dei centri ambulatoriali di reumatologia? il caso del Veneto
Come medici e pazienti con fibromialgia giudicano i farmaci
Congresso Cora 2015, novità dal faccia a faccia tra i due presidenti italiani
Biosimilare di Enbrel, Fda esamina la domanda di Sandoz
Leggi
La febbre di origine sconosciuta nell'anziano: una prospettiva reumatologica
Leggi
Spondilite anchilosante, conferme per secukinumab da due studi sul NEJM
Leggi
Il nuovo inibitore di JAK, efficace nell'AR da solo e con MTX
Leggi
Archivio Archivio Archivio
Il Giornale del CROI
Testata Registrata al Tribunale di Milano
Direttore Editoriale: Dott. Stefano Stisi
Direttore Responsabile: Dr. Danilo Magliano
Editore: MedicalStar via San Gregorio, 12
20124 Milano - info@giornaledelcroi.it
P.Iva: 09529020019
È vietata la riproduzione anche parziale.
Home
Primo piano
News dal CROI
Congressi
Terapia
Interviste
Varie
Archivio
Newsletter
Condividi
Il sito web di CROI non utilizza cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie strettamente necessari per la navigazione delle pagine e di terze parti legati alla presenza dei "social plugin". Per saperne di più Accetto